Home » Acquista i nostri Libri » In vetrina » AD OCCHI SGRANATI – Lucio Brunelli
Offerta!

AD OCCHI SGRANATI – Lucio Brunelli

14,72

Nei suoi lunghi anni da giornalista Lucio Brunelli ha incontrato molte persone che definisce “speciali” non tanto per il loro ruolo nella vita pubblica ma perché speciale è la loro umanità. In questo libro racconta le loro storie.
Undici ritratti scritti con la penna di un giornalista di razza, capace di coinvolgere il lettore nel suo stesso stupore: racconti “ad occhi sgranati”.

ISBN 9791280546364    Prezzo 15,50 Euro

Descrizione

Nei suoi lunghi anni da giornalista Lucio Brunelli ha incontrato molte persone che definisce “speciali” non tanto per il loro ruolo nella vita pubblica ma perché speciale è la loro umanità. In questo libro racconta le loro storie.
Undici ritratti scritti con la penna di un giornalista di razza, capace di coinvolgere il lettore nel suo stesso stupore: racconti “ad occhi sgranati”.
Ci sono persone famose, come Joseph Ratzinger e Jorge Mario Bergoglio che Lucio ha conosciuto da vicino, prima che fossero eletti al Soglio di Pietro. Ma anche persone meno note, come il venditore ambulante Alfredo Chiarelli, o Alver Metalli, giornalista italiano che ha scelto di vivere la sua fede in una baraccopoli argentina.
Ci sono martiri moderni, come le suore di Madre Teresa uccise nello Yemen o il gesuita Paolo dall’Oglio e il vescovo ortodosso Mar Gregorios Yohanna Ibrahim.
Ci sono persone non cristiane, come il rabbino Elio Toaff o Giulio Segre. Storie di tragedie immani come il racconto della zingara cattolica Ceija Stojka sopravvissuta a un lager nazista. Papi, ambulanti, ebrei, martiri, zingari. E poi, personalità fuori dal comune come don Luigi Giussani e l’agnostico postcomunista Carlìn Petrini, fondatore di Slow food.

Perché comprarlo?
• È un libro che si legge come un romanzo dove i personaggi principali non sono frutto di finzione, ma sono persone reali.
• Questi donne e uomini così straordinari raccontando se stessi raccontano una storia più grande, che emoziona e trasmette speranza.
Il messaggio che trasmette la loro vita è di particolare attualità in un tempo povero di ideali come il nostro.

 

 

 

LUCIO BRUNELLI, giornalista romano, classe 1952, è stato inviato del Tg2 e direttore dell’informazione di Tv2000 e Inblu Radio. Nel 2013 ha vinto il premio “Giuseppe De Carli” per l’informazione religiosa. Nel 2020 ha pubblicato il libro “Papa Francesco come l’ho conosciuto io” (edizioni San Paolo).